Novità sull’ex bitumificio Lucchini Artoni

Apollo_Beach_power_plant_01432

Abbiamo ricevuto risposta scritta in merito all’interrogazione depositata recentemente circa le attività della Ex-Lucchini Artoni.

Qui di seguito una breve sintesi:

  • l’autorizzazione alle emissioni in atmosfera generate dalla produzione di conglomerato bituminoso rilasciata alla Lucchini Artoni dalla Regione Lombardia (e poi volturata alla Edil Bianchi) è scaduta in data 31 dicembre 2014;
  • le attività rilevate dalla cittadinanza nelle ultime settimane non riguardavano la produzione bituminosa ma la frantumazione di pietre per la produzione di calcestruzzo;
  • la EdilBianchi ha fatto richiesta in data 14 giugno 2016 di ripresa delle attività dell’impianto di produzione di conglomerato bituminoso ma, essendo l’impianto stesso inattivo dal 2012, non si tratterà di un semplice rinnovo bensì di una richiesta di “nuovo impianto”, pertanto soggetta ad un iter autorizzativo più complesso e ad un giudizio più rigoroso e cautelativo a tutela della salute pubblica
  • infine: l’Amministrazione comunale vaglierà, alla luce della Variante al PGT in via di approvazione, l’ammissibilità dell’impianto in questione.

.

Vigileremo sull’evolversi della  vicenda e vi terremo aggiornati

.

1

2