Città di Segrate: decollo o tracollo ?

Segrate

Egregio Signor Sindaco,

ci ricordiamo che il Comune di Segrate con determina n. 460 del 17.6.2013 aveva affidato alla Paccani S.p.A. la “sistemazione a verde della rotatoria Via Cassanese / F.lli Cervi”, al prezzo di € 112.040,58= oltre Iva (vedi relativo contratto, Rep. n. 12 del 27.9.2013 Atti Pubblici) e che l’opera, dopo l’autorizzazione del subappalto dei lavori di “irrigazione” alla Malegori Comm. Erminio Srl (vedi provv. dirig. n. 215 del 19.08.2013) era terminata sul finire del 2013, così che con provvedimento dirigenziale comunale n. 8 del 15.1.2014 veniva definitivamente svincolata la relativa fidejussione.

Ebbene, a distanza di neppure 6 mesi dalla ultimazione di quei lavori, il nostro Comune decide oggi di re-intervenire sulla stessa rotatoria, a “ripresa” di gran parte dei lavori appena terminati, per installarvi un piccolo aereo dismesso… chissà con quale recondito scopo. Preludio della Città pronta a decollare in vista dell’Expo 2015?. E fin qui – vien da pensare – nulla di male o, comunque, nessun “danno” per la cittadinanza.

Se non fosse che dalla rilettura attenta delle pagine del sito comunale ci accorgiamo che già prima del termine di quei lavori alla rotatoria, Ella, On. Sindaco, aveva ottenuto dalla Aeronautica Militare in comodato lo storico aeroplanino (T6 F.U. ex M.M. 63670), sottoscrivendo il contratto con cui aveva impegnato l’amministrazione comunale a una fidejussione bancaria di circa € 12.000, gravandosi degli oneri e dei costi di manutenzione del detto velivolo per ben 5 anni!!! (vedi determina dirigenziale n. 823 del 21.11.2013).

E qui viene il “bello”: la realizzazione di questa iper moderna “installazione” – affidata in appalto alla locale Koni Srl – costerà a noi cittadini un nuovo esborso di circa € 40.000, noccioline più, noccioline meno e, ovviamente, oltre Iva (vedi determina dirigenziale n. 290 del 6 maggio 2014).

Ma i media – forse non lo sanno – non passano all’opinione pubblica questo messaggio, corretto e trasparente.

E data per scontata la validità della gara dell’appalto per questa ultima “installazione” artistica – la comunanza di “stile” delle rispettive offerte pervenute all’Amministrazione ci induce, perlomeno, al dubbio – è certo che nella fase di decrescita economica in cui viviamo – che da tempo la Sua Giunta ci spiega essere accompagnata a difficoltà di “bilancio” -, una tale spesa ci poteva anche essere risparmiata.

E allora la nostra memoria torna instancabile ad altre opere di “abbellimento” della Città rivelatesi poi inutili, ma che a Noi sono costate fior di soldoni. A partire dal fatidico “tempietto”, nei pressi della farmacia, fino a giungere al desolante e solitario bar nel CentroParco.

Non ce ne voglia esimio Signor Sindaco per l’ennesima seccatura cui la sottoponiamo. La poca sensibilità dimostrata in questi anni di governo del territorio da parte Sua e delle sue varie Giunte verso noi cittadini – di certo verso i più disagiati, i gravi disabili, coloro che nella loro non-autosufficienza sono da sempre intrappolati da “barriere” e cui lo scorso aprile Ella, dopo averli pubblicamente “denunciati” di farsi strumentalizzare politicamente, ha “donato” uno striminzito contributo annuale di € 1.500, forse a “pareggiare” le € 80,00= al mese offerte a tutti noi dal Presidente del Consiglio…- ci mette davvero in allarme, aggiungendo un’altra “goccia” allo sterminato mare.

Per non parlare, poi, delle promesse elettorali di Pinocchio, non mantenute, di de-inquinare la “Cassanese” e rendere la viabilità cittadina meno caotica e più sicura.

E’ imbarazzante questo approccio all’Expo 2015 e alla nuova Europa che avanza.

Si guardi intorno sig. Sindaco, ci dica in Città dove oggi si trovino serenità e pace. Vada alla Boffalora e pensi al decantato quartiere–da bere del Santa Monica, pensi alle celebrazioni equestri che l’hanno accompagnato….Poi, passi dal moderno “Village”, l’innovativo quartiere della Stazione, e ripensi ai servizi promessi, agli asili e ai parcheggi, e torni a tarda sera a cercarsi la sua bicicletta e se piove cerchi pure le pensiline per ripararsi. Salga per avventura il mattino presto sul “passante” per Milano e veda di trovarsi la biglietteria o l’edicola. Stia però attento alla multa del controllore.

Poi, come è capitato a Noi, rigiri lo sguardo un po’ più a Nord, verso la Svezia o la Norvegia, se non in Danimarca…Non credo che le resterà quel sorriso che Le abbiamo visto recentemente alla TV, quando spiegava a tutti noi la situazione della Bre.Be.Mi..

Insomma, non sopportiamo più di svegliarci al mattino per scoprire che da qualche parte, vicino a casa, nei nostri quartieri sono tornate le “ruspe”, pronte a metter mano e rivoltare i nostri parchi, i campi o il nostro sottosuolo, per assistere inermi alla ricomparsa di strade o autostrade, muri e scheletri di edifici, iper-mercati e altre inutilia da dove, allo stato, possiamo soltanto attenderci inquinamento visivo, acustico e, soprattutto, ambientale. Non attenderemo, però, che si inquinino anche i nostri pensieri.

Egregio Signor Sindaco, ormai siamo prossimi alle elezioni, prima le “europee”, poi le “amministrative”, e questa volta non ci condirà via con un “aeroplanino”, simbolo pseudo-expo di una Segrate “al decollo”.

Non resteremo inerti ad attendere il “tracollo” della Città.

Le chiediamo ora l’estremo gesto, il più salutare: abbandoni. Si assuma la responsabilità del grave fallimento, anche umano e politico di tutte le Sue Giunte, evidentemente propense a perseguire più il valore dell’immagine che della salute e del benessere di noi cittadini.

Alberto Senigaglia
Attivista MoVimento 5 Stelle Segrate

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...